Malatesta, spettacolo concerto

Informazioni sull’evento
Data: Febbraio 1, 2021
Ora: 9:00 pm
Dettagli

Lunedì 1 febbraio, ore 21,00, Radio Ora speciale Spin-off: Malatesta, lo spettacolo concerto con: Gianluca Reggiani, Tamara Balducci, Mirco Gennari, Andrea Argentieri. Voce solista: Laura Catrani.

Giuseppe Frana, Liuto, Oud e Chitarre.

Musiche di Guillame Dufay.

Collaborazione tecnica e registrazione live: Marco Mantovani

 

Una produzione Sagra Malatestiana 68° edizione in occasione delle celebrazioni per il sesto centenario della nascita di Sigismondo Pandolfo Malatesta

Presentato il 20 settembre 2017 al Castel Sismondo di Rimini

 

“E il mare lo senti? Ascolta, ascolta. E’ il mare, il mare immortale dal fragore che mai non muta. L’uomo si stanca di udire le stesse parole, di ripetere gli stessi nomi. Ma il mare sulle mie spiagge a Rimini ripete eternamente: Malatesta … Malatesta … “

Sigismondo, tratto da Malatesta di H. de Montherlant 

Un concerto/spettacolo teatrale che intreccia la musica quattrocentesca di uno dei più illustri compositori dell’epoca con uno dei più sorprendenti esiti letterari ispirati al personaggio storico di Sigismondo Pandolfo Malatesta. Un affascinante incontro tra le parole tratte dal dramma “Malatesta” del francese Henry de Montherlant e le canzoni composte da Guillame Dufay.

Rappresentato per la prima volta a Parigi nel 1950, Malatesta documenta il grande interesse di uno dei massimi rappresentanti della letteratura francese del secolo scorso per la prima stagione del Rinascimento italiano e per il fascino esercitato da uno dei suoi più illustri protagonisti.

Grazie ad una inedita ed originale riduzione drammaturgica dell’opera, che restituisce nella sua essenzialità l’intera vicenda, sarà possibile appassionarsi all’incredibile vita del grande condottiero riminese. Non si tratta di un semplice “reading” del testo ma quattro attori incarneranno i personaggi principali di questo dramma interpretando le scene principali di questa affascinante storia. In questo modo grazie soprattutto al magico contrappunto dagli interventi canori e musicali sembrerà un po’ di provare a vivere un’esperienza simile a quelle che hanno caratterizzato la vita culturale alla corte di Sigismondo in quella che è stata una stagione unica e irripetibile del rinascimento europeo.

 

Sinossi

Incontriamo un Sigismondo cinquantenne sulla via del tramonto, stanco ma non domo, isolato, gli è rimasta solo la sua amata Rimini che rischia di perdere per il complicarsi delle relazioni con Papa Paolo II. In un’atmosfera carica di tensione e dominata dal complotto, l’intrigo, la calunnia Sigismondo Pandolfo Malatesta Principe di Rimini si muove come una belva in gabbia facendo emergere la sua irrequietezza, il suo entusiasmo, la sua volubilità e tutte le sue contraddizioni con un epilogo finale tragico degno della sua appassionata e incredibile vita

 

 

 

[non ci sono stazioni radio in archivio]